La zona cieca di Chiara Gamberale

Le giovani scrittrici italiane pubblicano libri che ci raccontano turbamenti, contraddizioni, infelicità, incapacità di vivere rapporti amorosi stabili, di credere in progetti esistenziali condivisi; penso ai romanzi di Laura Pugno, di Teresa Ciabatti, di Caterina Bonvicini, di Veronica Raimo. (...)

La guardarobiera di Patrick McGrath

Nei romanzi di Patrick McGrath passione e ossessione fanno il paio. Vanno di pari passo, al punto da autorizzarne l’assunzione monografica, pur se con varianti di contesto e situazioni. Nel caso più recente de “La guardarobiera” (La nave di Teseo, 2017), la liason amore-follia si coniuga e si (...)

Aspettando Monsieur Bellivier di Britta Röstlund

Parigi è certamente una delle città più affascinanti e “letterarie” del mondo: non solo ha dato i natali o ha lasciato un’impronta nell’anima di scrittori importanti, ma, soprattutto, sono numerosissimi i romanzi che proprio fra i suoi boulevard e le sue piazze hanno trovato una degna ambientazione. (...)

Io so chi sei di Paola Barbato

Brava la scrittrice e sceneggiatrice Paola Barbato a trascinarci in un sorta di film dell’orrore, dove la paura, la violenza, l’atrocità delle situazioni crescono in modo esponenziale man mano che si dipanano le oltre cinquecento pagine del suo nuovo romanzo, “Io so chi sei”. Il libro si (...)

Ma le stelle quante sono di Giulia Carcasi

Non esiste prospettiva senza due punti di vista. Sono queste le parole di una nota e recente canzone a due voci che richiama molto il senso del libro di Giulia Carcasi, "Ma le stelle quante sono", edito da Feltrinelli nel 2005, un lavoro assolutamente senza tempo. Un libro con due versi, che (...)

Lo straniero di Albert Camus

Ho riletto “Lo straniero” di Albert Camus. In controtendenza al diktat stagionale dei thriller “da ombrellone”, ho voluto ri-testarne la tenuta, a distanza considerevole di tempo dalla prima lettura. Inutile dirvi com’è andata a finire: “Lo straniero” non ha perso un grammo della sua potenza (...)

La lettera di Kathryn Hughes

Da una lettera si dipana una storia. La storia della vita di Tina e di Christina. “La lettera” è un susseguirsi di avvenimenti tutti legati a un foglio di carta vecchio che tratteggia un sentimento, quello di Billy verso Christina. Ma chi era questa donna? E chi era quest’uomo così innamorato? (...)
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | ... | 23