Classifica libri - Luglio 2010

Il Premio Strega fa sentire anche quest’anno la sua influenza sulle vendite. Entra infatti in classifica il vincitore di questa edizione del Premio Strega, Antonio Pennacchi, con il suo romanzo "Canale Mussolini" (Mondadori editore) che narra le vicende della famiglia Peruzzi trasferitasi sull’Agro Pontino dove solo grazie al Canale Mussolini è stato possibile bonificare le paludi. I campi di lavoro e le guerre si intrecciano alle vicende delle donne della famiglia con tutta l’astuzia ma anche la perfidia tipiche del mondo femminile. In classifica troviamo anche la giovane esordiente Silvia Avallone che si è aggiudicata il secondo posto con il romanzo "Acciaio" (Rizzoli editore) le cui protagoniste, Francesca e Anna, sono due ragazze adolescenti alle prese con vite difficili, condizioni economiche posco stabili e con tutti i grandi e piccoli cambiamenti che questo periodo tanto delicato della vita prevede.

Andrea Camilleri è un nome sempre presente nella classifica italiana dei libri più venduti. Nel mese di luglio è presente in classifica con ben due titoli differenti. Il romanzo "La caccia al tesoro" (Sellerio editore) consolida la sua presenza nella classifica in cui era entrato giusto il mese scorso a breve distanza dalla sua uscita nelle librerie italiane. Il romanzo vede il commissario Montalbano alle prese con un caso veramente molto strano dove alcune bambole gonfiabili vengono lasciate come indizi di una macabra caccia al tesoro. un romanzo pieno di suspence ma anche di umorismo capace di mantenere alta la tensione ma al contempo di divertire. Uscito invece da poco e precisamente a giugno entra in classifica anche "Acqua in bocca" il romanzo che Andrea Camilleri ha scritto a quattro mani con Carlo Lucarelli (Minimum Fax editore). Il commissario Montalbano lavora a stretto contatto con l’ispettrice Grazia Nero per cercare di risolvere insieme il caso di un uomo che è stato trovato morto con un pesce rosso in bocca.

Anche alcuni romanzi di Josè Saramago entrano nella classifica di luglio. Lo scrittore vincitore nel 1998 del premio Nobel è morto da poco, il 18 giugno, a causa della leucemia cronica da cui era affetto. "Cecità" (Feltrinelli editore) tratta di un’epidemia che in modo improvviso rende un’intera città completamente priva della vista. La cecità porta gli abitanti ad una condizione di violenza e di indifferenza come se fossero regrediti ad uno stato di completa assenza di umanità. Il romanzo vuole essere un’accusa nei confronti dell’uomo in genere che è incapace di vedere realmente il mondo. Anche "Il Vangelo secondo Gesù Cristo" (Feltrinelli editore) si presenta nella classifica dei libri più venduti. Josè Saramago ripercorre le vicende del Vangelo cercando di darne un’interpretazione più moderna e adatta quindi al momento che stiamo vivendo.

"L’ultima riga delle favole" del giornalista Massimo Gramellini (Longanesi editore) continua a mantenere inalterata la sua presenza nella classifica dei libri più venduti. E’ la storia di un giovane professore impaurito dall’amore e incapace di assumersi le sue responsabilità che proprio a causa della paura si ritrova nelle Terme dell’Anima.

Entrano nella classifica dei libri più venduti anche alcuni romanzi usciti proprio alla fine del mese di giugno nelle librerie.

"Corte d’Assise" di Georges Simenon è un giallo incentrato sul protagonista Petit-Louise, un uomo che gioca a fare il vero gangster ma che in realtà non vale poi molto. Diventa l’amante di una signora che presto però viene trovata assassinata. Tutto sembra far pensare che proprio Petit-Louise sia il responsabile. Petit-Louise però non verrò schiacciato da questa situazione ma anzi risolleverà la propria immagine dando a se stesso addirittura dei contorni eroici.

"Un giorno" di David Nichols (editore Neri Pozza) è la storia di Emma e Dexter, due ragazzi che si sono appena laureati. E’ la sera del 15 luglio 1988 ed Emma e Dexter si sono ritrovati a fare l’amore ma questa sera è per loro un addio a tutti gli effetti. Sono due ragazzi troppo diversi tra loro ed ognuno deve prendere la sua strada. La strada di Dexter è fatta di ricchezze, viaggi e dei mille volti del mondo dello spettacolo mentre quella di Emma è lastricata di sacrifici. Emma è una ragazza piena di ideali che sogna di cambiare il mondo ma per adesso deve solo riuscire a trovare in fretta un lavoro. Eppure per venti anni proprio il 15 luglio i due ragazzi continueranno a sentirsi e tenersi in contatto.

Entra infine in classifica anche "I terribili segreti di Maxwell Sim" di Jonathan Coe (Feltrinelli editore). Maxwell Sim è stato lasciato dalla moglie che ha portato con sè sua figlia e con il padre non riesce più ormai a comunicare. Le condizioni climatiche nonché quelle economiche sono catastrofiche. Non c’è che dire, non si tratta certo di una bella cornice in cui poter vivere. Ma un giorno a Maxwell viene offerto un lavoro come rappresentante di una nuova linea di spazzolini da denti ecologici. Riuscirà finalmente Maxwell a comprendere se stesso e il mondo in modo più profondo?

Lascia un commento