Classifica libri - Luglio 2019

La classifica libri per il mese di Luglio 2019 mostra bene quanto il Premio Strega abbia influsso sulle vendite dei testi letterari. Difatti in prima posizione troviamo proprio il vincitore dello Strega 2019 Antonio Scurati che ha ottenuto il riconoscimento con "M. Il figlio del secolo".
Il libro, edito da Bompiani, narra le vicende del fascismo e del potere di Mussolini proprio dal punto di vista del Duce. Una visione nuova che è stata molto apprezzata dalla giuria del Premio Strega e soprattutto che ha colpito i lettori. Esistono infatti molti testi che approfondiscono in modo differente il tema del fascismo e il periodo mussoliniano, ma nessuno ha mai toccato la questione dal punto di vista del protagonista.

In seconda posizione per Luglio 2019 troviamo invece l’ultima fatica di Maurizio de Giovanni "Il pianto dell’alba". Non poteva che avere un grande successo nella vendite questo nuovo testo di de Giovanni ,dal momento che si tratta del capitolo conclusivo della storia del commissario Ricciardi. Lo scrittore ha deciso di dire addio al suo riuscito personaggio, di fargli fare i conti con il passato e di farlo andare in pensione definitivamente. I lettori però potranno vedere ben presto Ricciardi in azione, dal momento che la Rai produrrà una serie ispirata ai romanzi dello scrittore di gialli.
In terza posizione troviamo l’ultimo libro di Camilleri, "Il cuoco di Alcyon". In questa nuova indagine Montalbano deve scoprire che cosa stia succedendo sulla nave attraccata di fronte le coste di Vigata, dal momento che qualcosa di losco sembra celarsi in quella nave. L’indagine del nostro eroe la dovrà condurre con la maggior parte del commissariato in ferie e soprattutto con qualcuno che cerca di mettergli i bastoni tra le ruote.

Quarto posto per il libro di Stefania Auci "I leoni di Sicilia" che senza dubbio è tra i libri rivelazione di questa estate. Il testo narra le vicende della famiglia Florio, che spostatasi dalla Calabria giunge in Sicilia per implementare i propri affari. Qui riusciranno a creare un vero e proprio impero e a legarsi in maniera indissolubile con il destino della Sicilia.
Quinto posto invece per il libro che celebra il 50 anni della Sellerio dal titolo "Cinquanta in blu". La storica casa editrice siciliana celebra i suoi 50 anni di attività proponendo un libro che raccoglie racconti dei grandi scrittori che hanno pubblicato e pubblicano con la casa editrice. Una raccolta di racconti inediti che non sono passati inosservati e che per molti sono stati la proposta perfetta da portare sotto l’ombrellone come lettura estiva.

Sesto posto della classifica libri di Luglio 2019 è di George Simenon con il suo "Marie la strabica" che viene pubblicato da Adelphi in questo caldo mese di Luglio. La storia vede contrapposte le figure di Marie e Sylive, la prima bruttina, paffutella e con un difetto di vista, la seconda bella, elegante e perfetta in ogni suo movimento. Marie adora Sylvie che farà di tutto nella vita per riuscire a vivere negli agi e ad ottenere ciò che vuole. Marie condurrà una vita mediocre, mentre Sylvie riuscirà a sposare un uomo ricco, che le darà ogni genere di privilegio. Le due donne si ritroveranno dopo tanti anni a Parigi e Sylvie riprenderà il suo gioco di potere sull’amica-schiava, ma alla fine Marie riuscirà ad avere la sua rivincita.
Segue nella classifica dei più venduti "La versione di Fenoglio" di Gianrico Carofiglio, un libro che ha riscontrato un enorme successo proprio per la tematica che affronta. In questo scritto l’autore mette a confronto due generazioni, un uomo ormai anziano che racconta la sua storia e un giovane che invece ascolta le grandi avventure di un personaggio che non avrebbe mai detto essere così interessante.

Ottavo posto per l’ultima pubblicazione di Don Winslow "Il confine". Art Keller è stato in prima linea per tantissimi anni e ha cercato di combattere il cartello della droga più temuto del mondo: quello di Sinaloa. Adesso si trova a dirigere la Dea e dopo tanti anni di onorata carriera, dopo aver sofferto per la perdita di amici e colleghi per colpa del cartello, si rende conto che dalle ceneri dell’organizzazione che è riuscito a sgominare ne sono nate tante altre, che si sono infiltrare anche nei luoghi di potere e ai posti comando.
Nona posizione invece per il libro di Lorenzo Marone "Tutto sarà perfetto" in cui incontriamo Andrea Scotto che per una settimana deve badare al padre. Un compito che avrebbe preferito non avere, data la sua voglia di tenersi lontano dalla famiglia e da tutti i suoi affari. Saranno giorni pieni di problemi e disagi per Andrea che nella sua esistenza ha sempre cercato di fuggire dalle responsabilità.

Chiude la classifica di questo mese "Un’estate con la Strega dell’Ovest" di Kaho Nashiki edito da Feltrinelli. Siamo in Giappone e Mai ha deciso di non andare più a scuola, a soli tredici anni ha scelto il suo futuro. La madre preoccupata della fermezza con cui la figlia sostiene questa sua decisione la manda a stare dalla nonna. Mai qui incontrerà quella che sia lei che sua madre chiamano "Strega dell’Ovest", sua nonna. Proprio in questo periodo la ragazzina scoprirà che non solo sua nonna ha dei poteri magici, ma che è anche disposta a insegnarle in che modo diventare una strega. Oltre questa storia l’autrice negli anni ha aggiunto altri 3 racconti, che sono presenti nel libro e che hanno come protagonisti gli stessi personaggi incontrati in questa prima vicenda.

Lascia un commento