Classifica libri - Maggio 2014

Cosa succede nella classifica libri di Maggio? Quali sono le novità rispetto alla classifica libri di Aprile? Scopriamo le new entry, chi scende e chi sale.

Quali sono i libri che resistono dal mese precedente? Reduce dal successo al cinema si conferma in classifica "La bambina che salvava i libri" ("Storia di una ladra di libri") di Markus Zusak, così come Andrea Vitali con "Premiata ditta Sorelle Ficcadenti", che fa bis, posizionandosi in classifica anche con "Quattro sberle benedette".

Conquista i primi posti Sveva Casati Modignani con il suo nuovo libro "La moglie magica", la storia di Mariangela, giovane sposa di vent’anni, che va a vivere a Milano con suo marito. A mano mano quella ragazza gioiosa ed allegra, si spegne, trasformandosi in una donna nervosa e sfuggente. Cosa le è successo? Il problema è suo marito, colui che le aveva promesso una vita agiata e felice, ma che si è rivelato un uomo possessivo e violento.

Entrano in classifica anche "Il cardellino" di Donna Tartt, la storia di Theo Decker sopravvive, un ragazzo tredicenne che sopravvive all’attentato terroristico che uccide la sua famiglia e che diventa uomo, e "Un’ idea di destino" di Tiziano Terzani, che figura tra le più attese e fortunate uscite di Maggio.

La classifica di questo mese premia anche il nuovo romanzo di Massimo Gramellini "La magia di un buongiorno", tra le novità di aprile della casa editrice Longanesi, che racconta la sua storia d’amore più bella: quella con la scrittura.

Grande spazio per il romanticismo con "Il sentiero dei profumi" di Cristina Caboni, la storia di Elena, la sua passione per i profumi e le sue ferite, e "Un disastro è per sempre" di Jamie McGuire, che conclude la storia tra Abby e Travis, iniziata con "Uno splendido disastro" e "Il mio disastro sei tu".

Uscito il mese scorso, tra le novità di Aprile di Einaudi, entra nella classifica libri di Maggio anche "L’armata dei sonnambuli" di Wu Ming: è il romanzo del Terrore. Tutto ha inizio nel 1794: Marat, Robespierre e Saint- Just sono morti, ma c’è chi giura di averli visti all’ospedale di Bicêtre...

Lascia un commento