Classifica libri - Marzo 2014

I libri in uscita a marzo hanno cambiato la classifica libri di febbraio? Vediamo insieme cosa è successo: Chi scende? Chi sale? Quale sono le new entry?

In classifica restano saldi il nuovo libro di Stephen King "Doctor Sleep", "Gli sdraiati" di Michele Serra e "Sei per la Sardegna" di Francesco Abate, Alessandro De Roma, Marcello Fois, Salvatore Mannuzzu, Michela Murgia, Paola Soriga. Resta in classifica anche Clara Sánchez con il nuovo libro "Le cose che sai di me".

Dopo qualche settimana di assenza torna anche il nuovo e molto apprezzato romanzo di Chiara Gamberale "Per dieci minuti", una "lezione di vita" molto gradita dai lettori, che consente all’autrice di entrare nuovamente in classifica.

Grazie al successo della fiction sul piccolo schermo in classifica entra anche "Braccialetti rossi" di Albert Espinosa, che racconta la giovinezza segnata dal tumore per spiegare come la vita sia il bene più prezioso.

E’ balzato subito in vetta il nuovo e atteso libro di Alan Friedman "Ammazziamo il gattopardo", un’analisi politica ed economica che grazie all’aiuto di diverse interviste cerca di spiegare come ha fatto l’Italia a precipitare in una crisi senza precedenti.

Si conquista il suo posto anche Andrea Vitali con "Premiata ditta Sorelle Ficcadenti", una storia corale in un paese che diventa caleidoscopio di storie, pettegolezzi, invidia, amore.

Spazio al giallo con Michael Connelly e "Il quinto testimone". La crisi ha reso difficile la vita a Mickey Haller, nessuno ha i soldi per permettersi un avvocato, così Mickey comincia a dedicarsi ai pignoramenti delle abitazioni, un’esperienza che gli farà conoscere la combattiva Lisa.

Nella classifica libri di marzo ci sono infine Giampaolo Pansa con "Bella ciao. Controstoria della Resistenza", in cui vengono riproposti tutti i falsi storici che hanno contribuito a dipingere la Resistenza come un mondo ideale, e il "Nuovo dizionario delle cose perdute" di Francesco Guccini.

Lascia un commento