Classifica libri - Marzo 2016

Classifica libri Marzo 2016: chi troviamo sul podio? Come è stata influenzata la classifica dai libri in uscita a marzo?

Scrittrice sempre molto amata e attesa in libreria è Chiara Gamberale, che, reduce da successi come "Per dieci minuti" e "Avrò cura di te", scritto a quattro mani con Gramellini, torna con un nuovo romanzo: "Adesso".

"Adesso arriva, adesso fa tutto da solo.
Infatti lo invochiamo.
Infatti fa paura.
Come un animale che abbiamo visto solo in foto, come un’eclissi, una notizia.
Come qualcosa che nessuno ci ha lanciato contro eppure ci arriva addosso.
Fa da solo".

Ancora romanticismo in classifica con Simona Sparaco che, dopo "Nessuno sa di noi" e "Se chiudo gli occhi", regala ai suoi lettori un nuovo romanzo, una storia che mette in scena l’eterna lotta tra ragione e sentimento, "Equazione di un amore".

Un giallo di casa Sellerio sale sul podio. E’ "Di rabbia e di vento" di Alessandro Robecchi , che scrive di una Milano noir e del ritorno di Carlo Monterossi, protagonista anche di "Questa non è una canzone d’amore" e di "Dove sei stanotte".

Fermi in classifica anche il grande successo di Elena Ferrante, "L’amica geniale", primo capitolo della saga che sta per diventare una serie internazionale, The Neapolitan Novels, prodotta da Fandango e Wildside, l’ultimo romanzo di Fabio Volo "E’ tutta vita" e l’ultimo successo del grande Andrea Camilleri, "Noli me tangere", in vetta alla classifica per settimane.

Torna l’amore in classifica con Antonio Dikele Distefano e "Prima o poi ci abbracceremo", che racconta di due storie d’amore:

“Ci sono persone che dopo un po’, non riescono più a farsi ascoltare, anche se urlano, persone che non hanno più nulla da dirsi e continuano a stare insieme nonostante tutto, perché Credono nelle sconfitte incoraggianti. Che poi l’errore sta nel credere di essere simili solo perché si è stati vicini. Coppie che ricordano l’Inghilterra e l’Australia, paesi affini nelle tradizioni forse, nelle abitudini, dove si parla la stessa lingua, ma che si trovano comunque in due continenti diversi”.

Annoverato anche tra i libri da regalare per la festa del papà, il nuovo romanzo di Lorenzo Marone, "La tristezza ha il sonno leggero", narra la storia di Erri Gargiulo, alle prese con le grandi sfide e scelte della vita.

La classifica di marzo si tinge ancora di giallo con il romanzo di Antonio Manzini e le "Cinque indagini romane per Rocco Schiavone", che precede un romanzo già citato in apertura e tornato in auge grazie alla popolarità dell’autrice, che fa doppietta questo mese. Stiamo parlando di "Per dieci minuti" di Chiara Gamberale.

Lascia un commento