Classifica libri - Ottobre 2014

I libri in uscita a Settembre e Ottobre hanno influito molto sulla classifica libri mensile, facendo mutare i protagonisti del podio. Vediamo cosa è successo.

La tripletta John Green ("Colpa delle stelle"), Markus Zusak ("Storia di una ladra di libri") e Andrea Camilleri ("Donne") è sostituita da un nuovo podio.

L’attesissima uscita della conclusione di "The Century Trilogy" di Ken Follett, "I giorni dell’eternità", conquista subito la vetta.

Successo immediato anche per il nuovo romanzo di Marco Malvaldi "Il telefono senza fili", una nuova detective story, ricca di ironia e pettegolezzi: assassinio o suicidio? Come è morta Vanessa? Lo scoprirà la giovane commissaria Alice Martelli.

Resta sul podio, ma al terzo posto, John Green con "Colpa delle stelle".

Tra le novità editoriali che hanno conquistato subito il proprio posto c’è il nuovo thriller di Donato Carrisi "Il cacciatore del buio", che con una costruzione a scatole cinesi, con delitti che si susseguono in maniera inaspettata, riporta in scena Marcus, protagonista anche de "Il tribunale delle anime".

Grande entusiasmo anche per il nuovo romanzo di Stephen King "Mr. Mercedes", il primo capitolo di una trilogia che certamente appassionerà i suoi lettori e a cui farà seguito nel primo semestre del 2015 Finders Keepers.

Non poteva mancare uno dei libri in uscita a Settembre di uno degli autori più apprezzati in tutto il mondo, Glenn Cooper con il nuovo libro "Dannati", che vede al centro della scena John Camp, unico superstite tra i morti condannati per l’eternità...

Entra in classifica anche "I love shopping a Hollywood" di Sophie Kinsella, che segna il ritorno di Becky Bloomwood, nella sesta saga della serie "I love shopping". Quali avventure riserverà per lei Los Angeles?

Nella classifica libri di Ottobre conquista la sua posizione anche il nuovo romanzo di Sveva Casati Modignani "Il bacio di Giuda", dedicato ai nipoti dell’autrice, la quale si interroga su tematiche narrate e ambientate nella Milano del dopoguerra.

Chiudono la top ten Benedetta Parodi con "Molto bene", direttamente dal suo nuovo programma su Real Time, e il veterano Markus Zusak con "Storia di una ladra di libri".

Lascia un commento