Classifica libri - Settembre 2019

Come ogni mese andiamo a scoprire la classifica dei libri più venduti e vediamo i volumi che stanno avendo più successo in questo caldo Settembre 2019. Come ogni anno le case editrici in questo mese sono ricche di proposte e le novità fresche di stampa sono sempre molte e interessanti.

Il gradino più alto della nostra classifica lo detiene il nuovo libro di Maurizio de Giovanni, Dodici rose a Settembre pubblicato da Sellerio. In questo romanzo de Giovanni presenta il suo nuovo personaggio Mina Settembre, una donna forte che si occupa dei casi irrisolti al consultorio dei Quartieri Spagnoli di Napoli. Mentre la donna è presa dalle mille problematiche della sua vita e dai tanti impegni del suo lavoro un killer comincia ad uccidere ragazze a Napoli lasciando come firma un fascio di rose rosse sul luogo del delitto. Il lavoro di Mina e la strada di sangue del killer si incontreranno...

Secondo posto invece per il nuovo successo letterario di Stephen King L’istituto pubblicato i primi di settembre da Sperling&Kupfer. Siamo a Minneapolis dove durante una notte buia un misterioso gruppo di persone si introduce in casa di Luke Ellis, uccidendo i suoi genitori e rubando il SUV di famiglia. La vita di Luke è sconvolta per sempre. Al suo risveglio il ragazzo si trova in una camera tale e quale alla sua, ma nell’Istituto dove sono rinchiusi altri bambini come lui... bambini con poteri speciali. Una casa dell’orrore con tutti i crismi, un luogo di terrore in cui la direttrice è sicura di riuscire ad estrarre i loro doni.
Continua a rimanere in vetta e si aggiudica il terzo posto I leoni di Sicilia di Stefania Auci, pubblicato da Nord e arrivato ad essere un vero e proprio successo nazionale. La Auci in questo volume racconta la storia di una famiglia calabrese che si trasferisce in Sicilia, dove riuscirà a fondare i proprio impero. I Florio diventano una forza incontenibile in Sicilia, riuscendo a trasformare ogni loro idea in un ricco business.

In quarta posizione troviamo invece il nuovo testo di Margaret Atwood I Testamenti, secondo volume della storia iniziata con "Il racconto dell’ancella". Il primo volume si era chiuso con un finale aperto che aveva visto la porta del furgone chiudersi violentemente sul futuro di Offred. In questo nuovo tomo conosceremo che cosa ne è stato di lei.
Quinto posto della classifica per Il grande romanzo dei Vangeli di Corrado Augias e Giovanni Filoramo. Corrado Augias incontra e dialoga con uno dei più grandi storici del cristianesimo, Giovanni Filoramo. Partendo dai tantissimi personaggi che sono presenti nella Bibbia, dai tanti destini incrociati e dalle tante azioni che si hanno nel testo i due approfondiscono alcuni elementi e caratteristiche del Vangelo.

Scendiamo in sesta posizione dove troviamo Impossibile di Erri De Luca che torna in libreria con un volume pubblicato da Feltrinelli. Due uomini si incontrano su sentiero di montagna poco frequentato, si sono già visti in passato in tribunale: il primo nei panni dell’accusatore e il secondo nei panni dell’accusato. Per un terribile incidente l’uomo cade in un burrone e sebbene l’altro cerchi di chiamare i soccorsi è tutto inutile. Si trova così di nuovo in tribunale e questa volta il magistrato è sicuro che non ci sia stato nulla di casuale in questo incidente e che si sia voluto vendicare del vecchio torto. Nasce così un dialogo serrato tra il magistrato e l’uomo, che pagina dopo pagina porta il magistrato a scardinare le proprie convinzioni.
Settimo posto della classifica di Settembre invece per il libro di Nadia Toffa Fiorire d’inverno pubblicato qualche mese fa con Mondadori e tornato in classifica dopo la scomparsa dell’ex Iena. La Toffa in questo volume spiega la sua malattia e cosa affronta chi è malato di cancro, ma soprattutto narra la sua storia.

Ottavo posto in questa classifica settembrina per Possiamo salvare il mondo, prima di cena. Perché il clima siamo noi di Jonathan Safran Foer che pubblica il suo nuovo libro con Guanda. Il cambiamento climatico è ormai una realtà, non possiamo far finta che non esista e la causa scatenante dei problemi del Pianeta è proprio l’uomo. Proprio l’uomo deve cercare di cambiare le proprie abitudini e muoversi al più presto per riuscire a bloccare una situazione che è sempre più critica. Un libro che cerca di spiegare, nel modo più chiaro e semplice, il cambiamento climatico e le sue pesanti ripercussioni.
Arriviamo così al nono posto che lo detiene Macchine come me di Ian McEwan pubblicato da Einaudi. Adam e Eve sono i primi due replicanti creati in modo da essere del tutto simili ad un uomo. Tutti ne vogliono uno e Charlie non è da meno, pensa che la sua vita possa finalmente avere una svolta grazie a questo robot. Con i soldi ottenuti dalla vendita della casa dei genitori acquista un Adam per lui e la sua compagna Miranda, ma questo robot apprende non solo i movimenti e le gestualità dagli umani, ma riesce a sviluppare anche una particolare forma di coscienza che manderà in frantumi l’equilibrio di coppia dei due.

La decima posizione della classifica più venduti è per La ragazza che doveva morire. Millennium. Vol. 6 di David Lagercrantz. Lisbeth Salander è scomparsa, ha venduto la sua casa a Stoccolma e nessuno sa dove si trova. Mikael Blomkvist, alle prese con la delicata indagine sulla morte di un senza tetto con in tasca il numero di telefono di Lisabeth, la cerca per avere aiuto nelle sue indagini.

Lascia un commento