Libri in uscita a Maggio 2011

Ecco alcuni dei libri più attesi in uscita nelle librerie a Maggio 2011. "Per sempre" di Susanna Tamaro (editore Giunti) è un romanzo sull’amore, una storia d’amore lunga e complicata ma degna di questo importante nome. Questa è la storia d’amore tra due persone che ormai si sono allontanate e che stanno cercando di ricostruire i pezzi delle loro vite e di se stessi. Ma in questa ricostruzione, in questo cammino dentro di sè, possono ancora scoprire che cosa sia veramente l’amore puro.

"La ballata della donna ertana" di Mauro Corona (editore Mondadori) è la storia di una donna affaticata dalla vita e rabbiosa nei confronti del mondo maschile. Niente nella sua vita sembra avere un senso. Lavora tutti i giorni per poi tornare da una marito violento e da una vuota esistenza che solo i figli sembrano in grado di colmare. Lei però è una donna capace di andare avanti verso il proprio destino a testa alta con un coraggio davvero impressionante. Che cosa accadrà quando degli uomini arriveranno in paese per costruire una diga?

"La partita" di Stefano Ferrio (editore Feltrinelli) è la storia di una partita di calcetto tra ragazzi interrotta bruscamente a causa della perdita del pallone. I ragazzi decidono di ritrovarsi nello stesso luogo e con le stesse formazioni dopo trentatré anni per riprendere la partita. Dopo così tanto tempo questi ragazzi saranno cambiati, molti si saranno persi per strada, alcuni saranno morti e altri in galera. Ma giocheranno comunque quella loro importante partita.

"Vicinoallozero. Gangsta fiction" di Natan Dubovickij (editore Feltrinelli) è la storia di un editore che vive al limite dell’illegalità e che ha una vita davvero caotica. Ormai divorziato dalla moglie ha un unica figlia che non riesce neanche a guardare negli occhi perchè dopotutto non la ama affatto. Questa è la storia di una società dove ormai non esiste più alcun valore.

"Il regno animale" di Francesco Bianconi (editore Mondadori) è la storia di Alberto e Carlo, due ragazzi amici da sempre che decidono di prendere strade diverse. Carlo rimane nel piccolo paese in cui è nato ad ubriacarsi di Fernet e ad annoiarsi. Alberto decide invece di andare a scoprire il mondo. Si ritrova a Milano dove i party e le feste in discoteca si mescolano a insoddisfazione, droghe, alcol. Alberto scopre il mondo e scopre anche che in fondo non gli piace affatto.

"Il suono del respiro e della preghiera" di Tahmima Anam (editore Garzanti) è la storia di Maya che adesso, dopo la guerra di indipendenza e dopo aver soccorso migliaia di innocenti vittime, decide di tornare nel suo paese. Sua cognata è morta e lei deve trovare il coraggio di aiutare suo fratello e soprattutto il piccolo Zaid che rischia di crescere completamente solo e abbandonato a se stesso.

"Il superstite" di Wulf Dorn (editore Corbaccio) è la storia della scomparsa di Sven Forstner. Suo fratello Jan ancora non riesce a comprendere cosa sia potuto accadere quella notte quando suo fratello è scomparso nel niente e suo padre è morto. Ma adesso è costretto a tornare indietro nel suo passato, nei suoi ricordi e nella sua infanzia.

Lascia un commento