Libri in uscita a Novembre 2011

Il mese di novembre sarà davvero ricco di importanti novità editoriali che renderanno le giornate più fredde sicuramente molto più piacevoli.

Torna in libreria uno degli scrittori contemporanei più amati del momento, Haruki Murakami, autore di romanzi di grande successo come "After Dark", "Norwegian Wood" e "Kafka sulla spiaggia". L’autore si è aggiudicato importanti premi letterari come il Premio Kafka, il Premio Gerusalemme e il Premio Catalunya, ma sembra che questo suo ultimo romanzo dal titolo "1Q84" (editore Einaudi) possa davvero essere considerato una delle sue migliori opere. In Giappone infatti è già diventato un vero e proprio caso editoriale.

Dopo il grande successo di "Educazione siberiana" e di "Caduta libera" torna in libreria anche lo scrittore russo di origine siberiana Nicolai Lilin con il suo ultimo romanzo dal titolo "Il respiro del buio" (editore Einaudi). Un romanzo che ci racconta quanto sia impossibile lasciarsi alle spalle del tutto il proprio passato perché i nostri ricordi e le nostre emozioni non ci abbandoneranno mai, soprattutto quelle più brutte e sofferte.

Non poteva ovviamente mancare per il mese di novembre anche un genere letterario un po’ più rilassante come il genere chick lit tanto in voga negli ultimi tempi soprattutto nella fascia di lettrici più giovani. Torna infatti in libreria la regina indiscussa di questo genere, Sophie Kinsella, che si è aggiudicata scettro e corona dopo il grande successo della saga "I love shopping". Il suo nuovo romanzo "Ho il tuo numero" (editore Mondadori) è una romantica commedia degli equivoci che non mancherà di divertire tutte le lettrici appassionate di questo nuovo e moderno genere letterario.

Il mese di novembre prevede grandi novità anche sul fronte dei titoli italiani. Troviamo nuovamente in libreria infatti due degli scrittori italiani più apprezzati. Torna in libreria Alessandro Baricco con la sua nuova opera "Mr Gwyn" (editore Feltrinelli), un romanzo realizzato con grande maestria in cui i due personaggi arrivano a scambiarsi i ruoli e a creare una rete misteriosa ed intensa che vale proprio la pena di seguire.

Dopo il grande successo del romanzo "Una finestra vista lago" torna in libreria anche Andrea Vitali, grande scrittore italiano particolarmente amato per il suo stile lucido e semplice ma sempre estremamente profondo con cui riesce a rendere la vita dei luoghi in cui è nato. Il suo nuovo romanzo è "Zia Antonia sapeva di menta-" (editore Garzanti), un romanzo delicato e tenero che porta il lettore sulle ali della nostalgia e dei sentimenti intensi che nascono in famiglia.

Accanto a nomi così famosi della letteratura italiana troviamo anche Alessandro D’Avenia, scrittore che ha iniziato la sua carriera da poco e che è riuscito a farsi conoscere con il suo romanzo d’esordio "Bianca come il latte, rossa come il sangue". Esce in libreria il suo secondo romanzo dal titolo "Cose che nessuno sa" (editore Mondadori) che vede ancora una volta come protagonista l’adolescenza affiancata però dalla famiglia odierna, una famiglia che purtroppo molto spesso si trova lacerata, spezzata, distrutta.

Non possiamo infine non ricordare anche il ritorno di Giorgio Faletti, considerato ad oggi uno tra gli scrittori di thriller italiani migliori e diventato famoso soprattutto dopo i romanzi "Io uccido" e "Io sono Dio". Il suo ultimo romanzo dal titolo "Tre atti e due tempi" (editore Einaudi) è un thriller che riesce però anche mettere in scena la corruzione della nostra società e soprattutto del mondo del calcio e il difficile rapporto tra padri e figli.

Lascia un commento