Libri in uscita a dicembre 2011

Arriva il mese più freddo dell’anno e con esso arrivano anche le feste natalizie. Cosa ci può essere di meglio che regalare un bel libro, magari proprio uno degli ultimi titoli usciti con le migliori case editrici? Vediamo allora insieme quali sono le novità che il mese di dicembre ci riserva.

Dopo il successo ottenuto con i bestseller "La biblioteca dei morti", "Il Libro delle anime" e "La mappa del destino" torna in libreria uno degli scrittore più amati del momento, Glenn Cooper. Il suo nuovo romanzo dal titolo "Il marchio del diavolo" (editore Nord) è un nuovo thriller emozionante e ricco di misteri ambientato a Roma, la Città Eterna. Tra le pagine di questo romanzo, che scorre dal 1139 al 2000 sino ad arrivare poi ai nostri giorni, si mescolano religione, archeologia, astrologia, delitti e sangue, per un thriller davvero mozzafiato.

Altro autore di grande successo, con un repertorio di thriller famosi come "Il professionista" o "Il Ricatto", è John Grisham che torna questo mese in libreria con il romanzo "I contendenti" (editore Mondadori). Oscar Finley e Wally Figg sono due avvocati di poco successo che cercando di mandare avanti come possono il loro studio legale. Un giorno si presenta alla loro porta David Zinc che lavora presso uno degli studi più rinomati della città e che ha voglia di cambiare vita. Chiede di essere assunto e i due avvocati, forse un po’ ingenui per la verità, accettano visto che a breve dovranno intraprendere una causa scottnate contro un’industria farmaceutica. È tutto troppo bello per essere vero ovviamente ed ecco che il romanzo si trasforma in un mistero ricco di segreti da svelare, in una guerre legale all’ultimo sangue che lascerà ogni lettore elettrizzato pagina dopo pagina.

Torna in libreria anche uno degli scrittori italiani più amato, Mauro Corona, che dopo il successo ottenuto con "Storia di neve", "Nel legno e nella pietra" e "Torneranno le quattro stagioni", ci offre "Come sasso nella corrente" (editore Mondadori), una storia che riconduce la nostra coscienza lontano nel tempo quando il rapporto con la natura era un rapporto di amore reciproco, quando potevano sentire il legno e la roccia come elementi che facevano parte della nostra stessa anima. Questa è la storia di un uomo che con questi elementi vive, di un uomo coraggioso, del suo amore impossibile e di quello scorrere inesorabile del tempo che sembra non poter essere mai fermato e che in realtà può essere bloccato del tutto, in fondo basta solo una parola.

Arriva finalmente anche in Italia l’opera di Dan Rhodes, un giovane scrittore esordiente che cerca di spiegarci tutto quello che c’è da scoprire sulle storie d’amore. Stiamo parlando di "Amore amore" (editore Newton Compton), un libro che racchiude in sé 101 perle di saggezza sulle storie d’amore, sulla felicità ma anche sulla sofferenza, sulla tristezza e la bizzarria, sull’ingenuità e sulla brillantezza che ogni storia d’amore racchiude dentro di sé. Uno sguardo penetrante quindi nelle storie d’amore che ci aiuta a guardarle con un occhio un po’ più critico e forse anche un po’ più realista e che ci aiuta a scoprire che non siamo soli al mondo perché tutti provano ciò che anche noi proviamo.

Escono poi anche i due volumi "101 gol che hanno fatto grande la Sampdoria" di Maurizio Puppo e "101 gol che hanno fatto grande il Genoa" di Gelasio Adamoli, due volumi perfetti per il periodo natalizio da offrire in dono a tutti i tifosi di calcio che vogliono ripercorrere la storia di queste due importanti squadre italiane.

Lascia un commento