Libri in uscita a giugno 2020: le novità da non perdere

I danni del lockdown sul mercato del libro sono preoccupanti:nei primi quattro mesi del 2020 il fatturato è calato di 134 milioni di euro. Le case editrici, però, non hanno alcuna intenzione di cedere e, anzi, sono pronte a offrire al pubblico un ampio ventaglio di novità dopo settimane di congelamento.
Quali sono i titoli in uscita a giugno? Cosa non andrebbe perso? Ecco qualche suggerimento d’acquisto e di lettura.

Libri in uscita a giugno 2020: i libri da leggere

L’offerta di novità per il mese di giugno copre i più svariati settori. Se siete ancora a caccia di letture e saggi a tema epidemia, dal 4 giugno sarà finalmente disponibile in formato cartaceo il volume Epidemie e guerre che hanno cambiato il corso della storia di Gastone Breccia e Andrea Frediani (Newton Compton). Disponibile da fine aprile in formato digitale, il saggio indaga lo stretto rapporto tra epidemie e guerre e le loro conseguenze sulle comunità che ne sono state vittime.
Massimo Recalcati torna invece in libreria con La notte del Gestemani (Einaudi, disponibile dal 16 giugno), un saggio che analizza la notte dell’abbandono assoluto e della caduta; la notte in cui Gesù, tradito da Giuda e in piena solitudine, da figlio di Dio resta uomo.
Sempre per gli appassionati di saggistica, da non perdere è il volume Passi falsi di Maurice Blanchot, in libreria dal 18 giugno per il Saggiatore. Snodo imprescindibile nel pensiero del critico, questa raccolta di saggi (la sua prima raccolta), ospita brevi analisi monografiche e l’indagine letteraria e filosofica sull’atto dello scrivere.

Per la gioia dei lettori di biografie romanzate e romanzi storici, l’11 giugno farà la sua comparsa in libreria La principessa d’Irlanda, di Elizabeth Chadwick (Tre60). Ambientato nell’Irlanda e Inghilterra di metà 1100, il romanzo racconta di un’eroina dalla bellezza e intelligenza straordinarie, pronta a fare di tutto per tornare in patria e scacciare i propri nemici.
Se siete invece a caccia di una biografia vera e propria e, soprattutto, siete appassionati di calcio, non potete perdere il libro di Daniele Manusia in uscita il 4 giugno per la casa editrice 66thand2nd: Daniele De Rossi o dell’amore reciproco. Manusia, romano e romanista, racconta la storia di un calciatore e del suo amore per i tifosi e, tramite questo rapporto, indaga le vicende di una squadra e di un’intera città.

Sull’attenti anche gli amanti della narrazione breve, perché dall’11 giugno arriveranno in libreria, per la casa editrice Racconti, i racconti di Margaret Atwood, riuniti nella raccolta L’uovo di Barbablù.
Dal 3 giugno sarà disponibili anche la raccolta di Edward Morgan Forster La macchina si ferma e altri racconti (Mondadori). Se la fantascienza è il vostro pane quotidiano, vi segnaliamo inoltre che, sempre per Mondadori, dallo stesso giorno troverete in libreria, riunito in un solo volume, il ciclo completo di Fondazione di Isaac Asimov.

Un grande e atteso ritorno è quello di Faye, la protagonista del romanzo La gabbia dorata di Camilla Läckberg (Marsilio), che l’anno scorso ha conquistato i lettori di tutto il mondo. Il suo raffinato e feroce piano di vendetta le ha permesso di lasciarsi alle spalle tradimento e umiliazioni; quali nuove sfide possono incrinare una serenità tanto faticosamente conquistata? In Ali d’argento (Marsilio), Faye dovrà tornare a combattere per difendere quanto le spetta di diritto e per proteggere se stessa e i propri cari.

Torna in libreria anche Marco Malvaldi, con il suo nuovo romanzo Il borghese Pellegrino (Sellerio).Il libro, disponibile dal 25 giugno, ha un protagonista d’eccezione: Pellegrino Artusi, già omaggiato dall’autore in Odore di chiuso. Un omicidio sconvolge la casa del celebre gastronomo, che sarà prima sospettato e poi determinante per la soluzione del caso.
Ma l’offerta di gialli non si ferma qui. Anche la casa editrice Einaudi, dal 16 giugno, offre ai lettori un’indagine intricata e ricca di sorprese, che si apre con due fatti misteriosi, tra di essi collegati: un uomo che trascina una grossa valigia e la lancia fra gli scogli e una chiamata anonima che afferma di essere testimone di un omicidio. Se siete curiosi di scoprire come andrà a finire, non vi resta che leggere La logica della lampara di Cristina Cassar Scalia.

L’ultima storia di John Grisham (Mondadori) segna invece un doppio ritorno: quello di uno scrittore amatissimo dal pubblico e, in particolare, quello di Grisham al mystery. Su Camino Island si abbatte un devastante uragano, che distrugge le abitazioni e miete alcune vittime. Tra queste si trova Bruce Cable, noto libraio e collezionista di libri antichi. Il suo corpo però sembra presentare indizi che farebbero propendere per l’omicidio.
Anche James Ellroy offre ai lettori un nuovo romanzo, Questa tempesta (Einaudi). Spietato ed elegiaco, il libro è ambientato nel 1942. In pieno conflitto mondiale, a Los Angeles prende vita una vicenda intricata, che si apre con il ritrovamento di un cadavere e prosegue con la morte di due detective.

Lascia un commento