Libri in uscita a settembre 2014

Dopo la quiete estiva, il mercato editoriale torna più vivo che mai. La nostalgia post vacanze viene mitigata dalle novità che ci aspettano in libreria. Ci saranno tanti ritorni all’orizzonte. Ecco le novità più importanti del mese di settembre.

Tra i grandi nomi che tornano in libreria c’è quello di Ken Follett, che conclude "The Century Trilogy" con l’ultimo capitolo della saga "I giorni dell’eternità", romanzo ambientato durante la Guerra Fredda, tra gli anni Sessanta e Ottanta.

Nuova uscita anche per uno degli autori più amati in Italia: Glenn Cooper. Il suo nuovo romanzo "Dannati" metterà in scena atmosfere surreali e dantesche per raccontare la storia di John Camp, unico sopravvissuto tra i morti condannati per l’eternità, che dovrà salvare la sua amata, la dottoressa Emily Loughty, scomparsa nel nulla...

Settembre segna il ritorno di Wulf Dorn, scrittore tedesco noto per i suoi innumerevoli successi ( "La psichiatra", "Il superstite", "Follia profonda" e "Il mio cuore cattivo"), che costruisce ad arte la storia di Sarah Bridgewater e la sua famiglia: di fronte a lei c’è un uomo che sa tutto di loro, indossa gli abiti del marito, ha la sua macchina, ma non è lui. Dov’è Stephen?

Attesissimo Mr Mercedes, il nuovo libro di Stephen King, che metterà in scena una sfrenata lotta tra il bene ed il male, impersonato dallo spietato Mr Mercedes.

Farà il suo ingresso in libreria anche Corrado Augias con "Il lato oscuro del cuore": luogo in cui si celano sentimenti rimossi, che conducono ad un viaggio nell’inconscio e nella storia della sottomissione femminile di due donne molto diverse, il cui incontro crea una mescolanza tra solitudine e connivenze, dolcezza e violenza, brutalità e passione.

Il nuovo libro di Massimo Recalcati, "L’ora di lezione", sembra quasi un omaggio al professor John Keating, interpretato in maniera straordinaria da Robin Williams ne "L’attimo fuggente": il bravo insegnante non è colui che sostituisce i genitori, ma colui che fa nascere nuovi mondi nelle menti dei ragazzi e trasmette l’amore per la bellezza del sapere.

A settembre ci sarà anche un po’ di dolcezza con Sara Rattaro e il suo "Niente è come te", che segue al fortunato "Non volare via". Una storia di affetti e ricordi chiusi in una scatola, che rappresentano la vita di Margherita, pronta a tornare in Italia, Paese natio in cui non torna da quando era bambina e in cui ritroverà Francesco, suo padre, che non vede l’ora di starle accanto.

Lascia un commento