Libri in uscita ad Aprile 2010

Si tinge di giallo il mese di aprile 2010 con molti titoli in uscita. Il nuovo romanzo di Carol O’ Connel "La donna che leggeva la morte" (Piemme editore) in cui il protagonista, l’ex giudice Henry Hobbes, deve scoprire che fine ha fatto suo figlio immergendosi nel mistero e soprattutto nella complessa rete dei fili della memoria. Escono "Niente da perdere" di Lee Child (Longanesi editore) in cui il protagonista Jack Reacher si trova faccia a faccia con i segreti di una cittadina del Colorado tranquilla solo in apparenza e le "Le piume dei dinosauri" di Sissel-Jo Garzan (Sperling e Kupfer) in cui una giovane studentessa trova il cadevere morto del suo professore.

Giancarlo De Cataldo torna in libreria con "Il padre e lo straniero" (Einaudi editore), in cui la vita di un semplice impiegato padre di un figlio disabile si colorirà di avventure e scelte difficili a causa di una bella donna asiatica e dei servizi segreti. L’amata scrittrice Cosse Laurence torna sugli scaffali con un romanzo, "La libreria del buon romanzo" (E/O edizioni), che, oltre alle tinte del giallo, vuole essere un momento di riflessione su quanto sia insostituibile la letteratura.

La memoria storica è la protagonista del romanzo "Caduta libera" in cui l’autore, Nicolai Linin (Einaudi editore), ci racconta come i giovani russi hanno vissuto la leva obbligatoria a partire dal 1999, anno in cui la Russia ha dichiarato l’inizio della seconda operazione antiterroristica in Cecenia e nel Caucaso del Nord.

Esce l’atteso libro "Caino" di José Saramago (Feltrinelli editore), che trasforma in letteratura la storia di Caino tramutandolo nel portatore della parola dell’uomo che chiede, vanamente, spiegazioni a Dio.

"Le cose fondamentali" di Tiziano Scarpa (Einaudi editore) ci porta in un mondo fatto di traumi che si rincorrono continuamente nella storia di un padre e di suo figlio malato.

Claudia Durastanti, con il suo "Un giorno verrò a lanciare sassi alla tua finestra" (Marsilio), ci racconta con la freschezza dei suoi trent’anni la gioventù. Sei diversi racconti per sei modi di vivere la giovinezza.

E a proposito di gioventù esce finalmente anche l’atteso terzo volume della saga "La ragazza del drago" firmata dalla giovane scrittrice di romanzi fantasy Licia Troisi. Il romanzo dal titolo "La clessidra di Aldibah" (Mondadori editore) percorre le nuove vicende di Sofia, l’erede dell’ultimo dei draghi.

Non mancheranno neanche i saggi. Dopo il grande successo del libro che ripercorreva i temi della fine del mondo nel 2012 predetta dai Maya, il conduttore di Voyager Roberto Giacobbo torna con un’opera dal titolo "Templari. Dov’è il tesoro?" (Mondadori editore), accompagnandoci così alla scoperta di tutti i segreti e i misteri che si annidano dietro alla figura dei templari. Saggio di denuncia politica invece per Marco Belpoliti dal titolo "La vergogna" (Guanda edizioni) che, a partire dalle vicende di Berlusconi, cerca di descrivere le corruzioni di una politica che sembra aver perso il senso del pudore.

Lascia un commento