Libri in uscita ad Ottobre 2010

Il mese di ottobre è pieno di novità editoriali davvero entusiasmanti. Esce finalmente in libreria il primo romanzo della nuova trilogia The Century di Ken Follett. La trilogia ripercorrerà la storia di cinque famiglie di diversa nazionalità sullo sfondo degli eventi storici di un secolo intero. La memoria collettiva si intreccia sapientemente alla memoria personale creando una storia davvero ricca di dettagli. Questo primo romanzo dal titolo "La caduta dei giganti" è ambientato all’inizio della Prima Guerra Mondiale.

Esce finalmente anche "XY" di Sandro Veronesi (Fandango editore). Ancora non si conosce nulla della trama del libro. L’unica cosa di cui ormai tutti sono a conoscenza sono gli indizi che sono stati lasciati sul web. Questo nuovo romanzo di Sandro Veronesi è avvolto nel mistero, ma presto finalmente ogni segreto troverà la luce.

Esce anche la raccolta "Fragments" (Feltrinelli editore) in cui compaiono alcuni testi inediti dell’attrice Marylin Monroe. I testi sono stati scritti nel periodo che va dal 1932 al 1962 e sono un documento straordinario per scoprire i pensieri più intimi di questa icona cinematografica. Il libro è corredato dal testo di Antonio Tabucchi dal titolo "La polvere della farfalla".

Dopo il grande successo ottenuto con "Zia Mame", Patrick Dennis torna in libreria con "Povera piccina" (Adelphi editore). Questa è la storia di una ragazza dell’Illinois di nome Belle Schlumpfert. Belle deve crescere da sola perchè la madre è troppo presa dalla sua carriera e non è certo una donna che si dedica alla famiglia. Che genere di luogo sia la casa di Madame Louise dove la madre di Belle lavora è semplice da immaginare ma per la piccola Belle quello è il luogo dove dimora l’arte.Belle scopre ben presto proprio in quella casa di avere una vocazione per lo spettacolo. Ma questa vocazione porterà Belle a distruggere del tutto ogni commedia di cui prenderà parte. "Povera piccina" p davvero un capolavoro per gli amanti del genere che non potranno non lasciarsi andare completamente alle gag e agli eventi comici di cui questo testo è costellato.

"Leielui" di Andrea De Carlo (Bompiani editore). Dario Deserti è uno scrittore di successo in preda ad una vera e propria crisi creativa. Mentre gira ubriaco con la sua Jaguar provoca un incidente. Nell’altra automobile c’è una donna americana, Clare Moletto, che lo soccorre in modo immediato. Dario infatti è ferito e in stato di semi-incoscienza. Inizialmente Dario e Claire instaurano un rapporto ostile ma passata la rabbia iniziale subentra la curiosità. Il loro rapporto si infittisce trasformandosi ben presto in un’attrazione a cui non possono più resistere. Andrea de Carlo ci racconta una storia d’amore piena di passione e di contraddizioni attraverso gli occhi di entrambi i personaggi.

"Quando l’amore non finisce" di Charlotte Link (Corbaccio editore) è invece un romanzo ambientato a Baviera nel 1619 durante la guerra dei Trent’anni. Margaretha von Ragnitz è una giovane donna aristocratica e cattolica innamorata di Richard un nobile protestante. Le loro vite sembrano già segnate dalla discordia ma Margaretha è una donna che sa cos’è l’amore e fugge dal convento in cui sta conducendo i suoi studi per unirsi a Richard. Richard non avrà il coraggio di prendere in sposa una donna cattolica. Margaretha viene così ripudiata dalla sua famiglia. Costretta a vivere una città che non conosce non può far altro che sposare un ufficiale di cui non è innamorata ma che almeno può darle un pò di calma e di stabilità. La guerra crea confusione nella mente della ragazza che decide di tornare al suo paese natale. Qui avrà modo di riflettere sugli errori del passato ma anche su cosa vuole veramente dal futuro.

Lascia un commento