Classifica Libri - Settembre 2010

Settembre 2010 - Quando il cinema e la letteratura si incontrano le prime posizioni della classifica dei libri più venduti mutano radicalmente. In classifica questo mese ritroviamo "La solitudine dei numeri primi" di Paolo Giordano (Mondadori editore), balzato nuovamente nelle prime posizioni dopo l’uscita dell’omonimo film presentato al Festival di Venezia. Mattia e Alice hanno vissuto un evento traumatico durante la loro adolescenza. Alice ha avuto un incidente in montagna durante quella che doveva essere una normale lezione di sci. Mattia invece ha avuto dei problemi con la sua sorellina disabile. Entrambi gli eventi sono stati umilianti e pieni di sofferenze. Mattia e Alice si incontrano e si sentono profondamente legati l’uno all’altro ma proprio come i numeri primi gemelli in matematici saranno sempre distanti.

Entra in classifica anche "Mangia, prega, ama" di Elizabeth Gilbert (Rizzoli editore), da cui è stato tratto un film prodotto da Brad Pitt e interpretato da Julia Roberts. Si tratta di un diario-confessione in cui l’autrice ci racconta il coraggio che ha avuto nel cambiare vita. E’ un racconto tenero, ma allo stesso tempo divertente che si divide in tre tappe. Durante la prima tappa in Italia, Liz scopre il piacere della cucina e ingrassa di ben 12 chili. Durante la seconda tappa, Liz si trova in India alla scoperta della sua spiritualità mentre nella terza tappa uno sciamano le insegnerà a scacciare la solitudine e a prepararsi di nuovo all’amore.

Uscito soltanto ad Agosto nelle librerie italiane entra in classifica "I love minishopping" di Sophie Kinsella (Mondadori editore), che vede questa volta come protagonista la piccola Minnie che ora ha due anni. Minnie proprio come la madre sembra avere un ossessione compulsiva verso gli articoli presenti in ogni negozio. Ma la crisi economica si fa ancora sentire e Becky e Luke, che ancora vivono a casa dei genitori di lei, devono cercare di contenersi nelle spese.

Stessa sorte per Corrado Augias e Paulo Coelho. "I segreti del Vaticano" di Corrado Augias (Mondadori editore) è un’opera che si addentra nella storia del Vaticano sino ad arrivare ai grandi misteri che negli ultimi anni lo hanno avvolto. Perchè certi eventi misteriosi sono accaduti proprio nelle terre del Vaticano?

"Le valchirie" di Paulo Coelho (Bompiani editore) è un romanzo autobiografico in cui lo scrittore mostra alla sua guida spirituale il suo ultimo romanzo. La guida capisce che qualcosa tormenta lo scrittore e lo conduce sulla strada verso la liberazione. Paulo e la sua famiglia si ritrovano così nel deserto del Mojave dove incontrano un gruppo di donne, le valchirie. Il rapporto tra Paulo e sua moglie sembra vacillare ma la verità è ad un passo da lì. Dopo la vittoria del’edizione 2010 del prestigioso Premio Campiello entra in classifica anche Michela Murgia con il romanzo dal titolo "Accabadora" (Einaudi editore). La protagonista è una sarta di paese che durante la notte porta la morte pietosa alle persone che stanno soffrendo troppo. La sarta ha adottato una bambina che dovrà diventare sua erede.

Mantiene la sua posizione "Acciaio" di Silvia Avallone (Rizzoli editore), il romanzo che si è classificato secondo al prestigioso Premio Strega e che ha fatto molto parlare di sé. La critica e il pubblico si sono infatti divisi completamente sul giudizio da dare a questo romanzo. Si tratta di un romanzo semplice capace però di addentrarsi all’interno di quello strano periodo che è l’adolescenza. Anna e Francesca sono due ragazze alle prese con i primi amori, con le prime delusioni e con condizioni di vita non esattamente idilliache.

Ancora in classifica anche il vincitore del Premio Strega Antonio Pennacchi con il suo "Canale Mussolini" (Mondadori editore). Questa è la storia della famiglia Peruzzi che si trasferisce nelle terre bonificate dal Canale Mussolini. La saga familiare si mescola così agli eventi di un passato non troppo lontano raccontandoci un pezzo della nostra storia italiana.

Ritroviamo di nuovo anche "Un giorno" di David Nicholls (Neri Pozza editore). Questa è la storia di Emma e Dexter, due ragazzi innamorati che però sono costretti a dirsi addio perchè le strade che dovranno intraprendere sono completamente opposte l’una all’altra. Ogni anno però nell’anniversario del loro incontro d’amore Emma e Dexter saranno insieme.

"L’ultima riga delle favole" di Massimo Gramellini (Longanesi editore) è la storia di un giovane professore alle prese con l’amore e con la difficoltà di assumersi le proprie responsabilità. Si troverà alle Terme dell’Anima dove imparerà a fare i conti con il suo passato e a rinascere di nuovo.

Lascia un commento